Marco Cornini

Marco Cornini

Born in 1966 in Milan, Marco Cornini lives and works in his hometown.

More about Marco Cornini

Artworks

Ricordi

Terracotta sculpture

Dimensions: height 124 cm - width 38x28 cm
Year: 2019

Request price

È stato bello rivederti

Terracotta sculpture

Dimensions: height 76 cm - width 33x64 cm
Year: 2019

Request price

Divano rosso

Bronze sculpture

Dimensions: Height 62 cm - Width 100x31 cm
Year: 2019

Request price

Ricordo di un momento

Bronze sculpture

Dimensions: Height 51 cm - Width 35x40 cm
Year: 2019

Request price

Un'altra notte senza te

Terracotta sculpture

Dimensions: height 19 cm - width 95x40 cm
Year: 2019

Request price

Eri timidamente disinvolta

Terracotta sculpture

Dimensions: height 51 cm - width 21x39 cm
Year: 2019

Request price

Resta con me

Terracotta sculpture

Dimensions: height 76 cm - width 33x49 cm
Year: 2019

Request price

Donna al sole

terracotta sculpture

dimensions: height 49 cm - width 113x43 cm
year: 2019

Request price

Mi piaceva come mi guardavi

Bronze sculpture

Dimensions: Height 44 cm - Width 37x28 cm
Year: 2019

Request price

Marco Cornini Curriculum

Born in Milan on 17 May 1966, he graduated in sculpture at the Accademia di Belle Arti di Brera in Milan in 1988. From 2001 he holds the chair of sculptural plastics disciplines at the L. Fontana di Arese art School. He lives and works in Milan.

After completing his artistic studies at the Accademia di Brera, his talent was soon discovered by Mario De Micheli who first took care of him by writing the text in the catalogue of his first solo exhibition held in Milan at the Galleria Ada Zunino, when he was twenty-two years old. Later many critics have dealt with his work including: Rossana Bossaglia, Milena Milani, Franco Fanelli, Giorgio Seveso, Alessandro Riva, Beatrice Buscaroli, Maurizio Sciaccaluga, Enzo Santese, Marco Di Capua, Edward Lucie-Smith, Sebastiano Grasso, Valerio Dehò, Anna Caterina Bellati, Alberto Agazzani, Camillo Langone, Luca Beatrice, Silvia Fabbri, Ferruccio Giromini.

Sculptures of Cornini, in terracotta and bronze, affirm unusual values of a sculptural story that knows how to mix current events with ancient and noble lessons. The central theme of his work is the human being, with a particular attention to the psychological investigation of correlations in the fabric of feelings with a propensity to grasp the existential aspects related to contemporary life. Over the years he has exhibited in numerous personal exhibitions in private galleries and prestigious public spaces and his works have been included in many national and international collective exhibitions that have indicated him as one of the most recognized sculptors Figuratives of his generation.

Solo exhibitions

2018

  • Marco Cornini The strength of desire / La forza del desiderio (30 anni di grande scultura) a cura di Angelo Crespi, Rocca Sforzesca e Filanda Soncino (Cremona) a cura di Angelo Crespi esposizione in spazio pubblico

2017

  • Paolo Campa & Marco Cornini “Zensual” Silvano Lodi IntArt Gallery, Lugano (Svizzera)

2016

  • Marco Cornini Palazzo Ducale, Massa (MS) (a cura di Daniele Lucchesi) esposizione in spazio pubblico

2015

  • Manni Artgallery, Lido di Venezia (VE)
  • Spazio Oya, Milano
  • Galleria Francesco Zanuso, Milano (testo di Silvia Fabbri)

2010

  • Piazza Roma, Salsomaggiore Terme (PR) esposizione in spazio pubblico

2009

  • Palazzo Mediceo, Seravezza (LU) (testo di Luca Beatrice) esposizione in spazio pubblico

2007

  • Villa La Versiliana, Pietrasanta (testi di Beatrice Buscaroli e Maurizio Sciaccaluga) esposizione in spazio pubblico

2006

  • Casa del Pane " Casello Ovest di Porta Venezia, Milano (testo di Alessandro Riva) esposizione in spazio pubblico
  • Chiesa di San Michele, Serra Dè Conti " AN (testo di Alessandro Riva) esposizione in spazio pubblico

2005

  • Il Polittico, Roma (testo di Marco Di Capua)
  • Della Pina Arte Contemporanea, Pietrasanta (Lucca) (testo di Emma Gravagnuolo)

2004

  • Palazzo Frisacco, Tolmezzo (Udine) (testo di Enzo Santese) esposizione in spazio pubblico

2003

  • Sala delle Grasce , ex chiesa di Sant’Agostino, Pietrasanta (testo di Alessandro Riva) esposizione in spazio pubblico
  • Nuova Artesegno, Udine (testo di Maurizio Sciaccaluga)

Group exhibitions

2017

  • Silvano Lodi Intart, Artefiera Bologna

2016

  • Biennale d’Arte Contemporanea di Salerno, Palazzo Fruscione, Salerno

2015

  • Imago Mundi - Praestigium Contemporary Artist from Italy, Luciano Benetton Collection, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino (a cura di Luca Beatrice)
  • Asta Adisco-Sotheby’s, Palazzo Broggi, Milano

2014

  • Liberepersonelibere, Scoletta della Bragora, Venezia (a cura di Anna Caterina Bellati)
  • Il Vuoto e le Forme, Palazzo Pretorio, Chiavenna (SO) (a cura di Anna Caterina Bellati)

2013

  • Artitude, Sart Art Fair 2013, Shanghai (Cina)
  • Mark Peet Visser Gallery, Hertogenbosch (Olanda)
  • Trompe l’o"il. L’inganno dell’occhio, Le Gallerie Dei Gerosolimitani, Perugia
  • SimonBart Gallery, Porto Cervo (Costa Smeralda)
  • Galleria Il Novecento, Poltu Quatu (Costa Smeralda)
  • Italians Art It Better, Artitude, Milano

2012

  • Un secolo e 7 - Premio Fabbri quarta edizione, Museo Nazionale della Fotografia Alinari, Chiostro Ex-Leopoldine Piazza Santa Maria Novella, Firenze (a cura di Alberto Agazzani)
  • Il Passato rieditato 1785-2012 " The Zucchi Collection of Antique Handblocks, Galleria Bianca Maria Rizzi & Matthias Ritter, Milano
  • Un secolo e 7 - Premio Fabbri quarta edizione, Pinacoteca Nazionale e Accademia di Belle Arti di Bologna (a cura di Alberto Agazzani) vincitore del Premio Fabbri per la scultura

2011

  • Padiglione Italia - 54.Biennale di Venezia, Palazzo Te, Mantova (a cura di Vittorio Sgarbi)
  • Progetto Scultura 2011, Castel Sismondo, Rimini (a cura di Beatrice Buscaroli)
  • The First Italian Show, First Gallery, Roma (a cura di Luca Beatrice)
  • Art Verona ’11, Verona (Galleria Bianca Maria Rizzi )

2010

  • Scultura contemporanea dell’arco alpino, Centro Arte Contemporanea, Cavalese (TN) (a cura di Elio Vanzo)
  • Orbite mutanti, Polveriera Napoleonica, Palmanova ( a cura di Enzo santese)
  • Collezione 7x11 la poesia degli artisti, Palazzo Gregoris, Pordenone

2009

  • Open, XII Esposizione Internazionale di Sculture ed Installazioni, Lido di Venezia (testo di Anna Caterina Bellati)
  • Furia Animæ, Cornini, Durini, Giurato, Papetti, Galleria L.i.b.r.a., Catania (a cura di Alberto Agazzani)
  • Cornini, Frangi, La Cognata, Papetti, Velasco, Galleria Il Triangolo, Cremona

2008

  • Estetica. Forma & Segno. Da Renoir a De Chirico, Villa Ponti " Fondazione Art Museo, Arona (a cura di Carlo Occhipinti)
  • Per Amore, La Raccolta Caggiano, Palazzo Incontro, Roma
  • Artisti per Arianna, in ricordo di Maurizio Sciaccaluga, SuperstudioPiù, Milano
  • Realisme ’08,Amsterdam (Olanda) (Galerie Mark Peet Visser)
  • ArtVerona ‘08, Verona (Galleria Della Pina " Il Polittico)

2007

  • Nuovi Pittori della realtà, PAC, Milano (a cura di Maurizio Sciaccaluga)
  • VAI! Vespa Arte Italiana, Museo Piaggio, Pontedera, (a cura di Valerio Dehò)
  • La nuova figurazione italiana " to be continued…, Fabbrica Borroni, Bollate (MI) (a cura di Chiara Canali)
  • 58°Premio Michetti, Nuovi Realismi, Palazzo san Domenico Museo Michetti, Francavilla al Mare (a cura di Maurizio Sciaccaluga)
  • Scultura Neofigurativa in Italia, Garage Bulgari, Roma (testo di Edward Lucie-Smith)
  • Amore e Psiche, Arte e Seduzione, Villa Ponti, Arona (a cura di Carlo Occhipinti)
  • MI-ART, Milano
  • Cornini, Piovaccari, KunStart, Bolzano (Della Pina Arte Contemporanea)
  • Realisme ’07, Amsterdam (Olanda) (Galerie Mark Peet Visser)

2006

  • Carnera, Palazzo della Ragione, Milano
  • Scultura da viaggio, Galleria del Tasso, Bergamo (a cura di Maurizio Sciaccaluga)
  • Quindici Anni, de il Polittico, Scuderie Aldobrandini, Frascati (Roma)
  • Omaggio a Primo Carnera, Villa Carnera, Sequals (Pordenone) (a cura di Enzo Santese)
  • VAI! Vespa arte italiana, Chiesa e Chiostro di Sant’Agostino, Pietrasanta (Lucca) (a cura di Valerio Dehò)
  • Material girls (and boys), Della Pina arte contemporanea, Pietrasanta (Lucca) (a cura di Luca Beatrice)
  • MI-ART, Milano
  • KunStart, Bolzano
  • Artverona, Verona

2005

  • Miracolo a Milano, Palazzo della Ragione, Milano (a cura di Alessandro Riva)
  • Seven…everything goes to hell, Palazzo Pretorio, Certaldo (Firenze) (a cura di Maurizio Sciaccaluga)
  • Notte bianca della cultura di Sabbioneta, Italian Factory ( a cura di Alessandro Riva)
  • XXXII Premio Sulmona, polo Museale Civico " Diocesano ex Convento di Santa Chiara, Sulmona (Aq)
  • Compagni di strada, Palazzo Isimbardi, Milano (a cura di Giorgio Seveso)
  • MI-ART, Milano
  • Artverona, Verona (Della Pina Arte Contemporanea)
  • KunStart, Bolzano (Della Pina Arte Contemporanea)
  • Albertina incontra, Galleria Postart, Milano

2004

  • Kunst Wien, Mak Wien, Vienna (Austria) (Nuova Artesegno)
  • Otium, prego si accomodi, Contemporanea Forlì
  • Terre formate, Galleria Sergio & Tao Mandelli, Seregno
  • Il corpo e lo sguardo, Galleria Arsmedia, Bergamo
  • Arte Fiera, Bologna (Il Polittico)
  • MI-ART, Milano (Della Pina Arte Contemporanea)
  • MI-ART, Milano (Spazio Immagine)
  • Expoarte, Montichiari
  • Vernice Art-Fair, Forlì
  • Contemporanea ForlìFiera, Forlì
View Artworks

Marco Cornini Events & Exhibitions

Exhibition

Mi piaceva come mi guardavi

Marco Cornini at Liquid art system Positano - 1st August 2019

Top of Page